Gennaro Esposito

Alza la Testa

Concerti di Piazza Plebiscito la delibera di Giunta

In ossequio al principio di trasparenza e buon andamento della Pubblica Amministrazione (nei quali credo fermamente) e facendo seguito a quanto ho già scritto su questo blog, di seguito la delibera di giunta con la quale è stata concessa Piazza Plebiscito per i concerti di Ligabue e Pausini. Clicca su: deliberagiuntapiazzaplebiscito

5 commenti su “Concerti di Piazza Plebiscito la delibera di Giunta

  1. Carlo
    25 luglio 2012

    Riduzione del 99% dell’onere per occupazione di suolo pubblico; Fornitura di transenne a gratis; pagamento del Comune di 10 euro cadauno a quei poveri “sfrantummati” di volontari per farsi un c.. cosi’; prolungamento dei servizi fino alle 01.00 a carico del Comune. Il Comune paga solo? Cio’e’ noi paghiamo e i cantanti intascano, no non é possibile. C’é un gap da qualche parte. Non è possibile che noi come Comune non ci abbiamo guadagnato niente, nemmeno le spese???? Non ci voglio credere.

    Mi piace

  2. karl
    25 luglio 2012

    Ci ha guadagnato Giggino. Così può chiedere a queste celebrità di ricambiare il favore quando sarà necessario.

    Mi piace

  3. Pingback: Piazza Plebiscito, Ligabue, la stampa cittadina e (soliti) vecchi merletti | Napoli on Line

  4. Pingback: Bruce Springsteen in Piazza Plebiscito | Gennaro Esposito

  5. Pingback: Chi ha guadagnato con Bruce Springsteen | Gennaro Esposito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 luglio 2012 da in Napoli.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: