Gennaro Esposito

Alza la Testa

I rischi della Metropolitana

metropolitanaQualche giorno fa è giunta nella mia casella postale una denuncia anonima (che dovrebbe essere stata inoltrata alle anche alla redazione de “Le  Iene”) relativa a presunte manchevolezze nella sicurezza dei treni della Metropolitana di Napoli, linea 1, corredata di rilievi fotografici che mostrano un treno in stazione (credo) deragliato.

Oggi ho provveduto a girare il tutto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli (clikka) nonché all’Assessore alle partecipate del Comune di Napoli ed al Presidente della Commissione mobilità del Consiglio Comunale, per senso del dovere e collaborazione istituzionale.

La denuncia mi sembra scritta da una persona interna e competente, spero con tutto il cuore che sia una bufala ma non avendo alcuno strumento tecnico/giuridico per agire, ho inoltrato alle Autorità competenti.

A dire il vero ero anche indeciso se scrivere questo post per eventuali esigenze investigative che potrebbero essere bruciate dalla pubblicità ma, sono fermamente convinto, che sopra di tutto ci debba essere la sicurezza dei cittadini e dei nostri figli e, quindi, è bene che si proceda quanto prima alle verifiche.

Chissà se i giornali riprenderanno questa notizia in modo da spingere le Autorità competenti a fare le verifiche.

Sembrerebbe, infatti che agli italiani piaccia di più stracciarsi le vesti per i disastri che spellarsi le mani per evitare che accadano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 ottobre 2014 da in Napoli con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: