Gennaro Esposito

Alza la Testa

Il Costo diretto della Dirigenza Burocratica al Comune di Napoli

burocrazia1Per dovere di trasparenza ecco gli stipendi annui dei dirigenti del Comue di Napoli_anno_2012 (clikka) pubblicati sul sito. Mi sono preso la briga di evidenziare quelli sopra i 90.000,00 €. l’anno ma ci sono punte oltre i 140.000,00 fino ad arrivare ad oltre 230.000,00. E’ interessante vedere che tutti hanno preso una “retribuzione di risultato” per diverse decine di migliaia di euro. Mi verrebbe da chiedermi e da chiedervi quale risultato visto che stiamo come stiamo?

Ovviamente, per scongiurare ogni strumentalizzazione, conosco molti dirigenti assolutamente validi ma anche molti diciamo meno validi.

Non voglio fare un commento populista, per me chi vale, lavora ed ha investito per buona parte della sua gioventù studiando ha diritto ad avere una retribuzione commisurata al lavoro di qualità che presta e sopratutto alle responsabilità che si assume.

Non posso però non constatare, credo come tutti, che il paese è ingessato, bloccato, fermo da una burocrazia che ha inconsapevolmente o consapevolmente approfittato della ignoranza ed insipienza dei politici per creare leggi, regolamenti e circolari con mille arzigogoli sicchè il burocrate ha sempre la scusa, nonostante spesso lautamente pagato, per non assumersi responsabilità che, per dovere di ufficio e lealtà verso i cittadini, dovrebbe, invece, assumersi.

Non si spiegherebbe altrimenti l’enorme differenza di retribuzione che c’è tra un usciere ed un alto/basso dirigente.

Spesso il burocrate si nasconde dietro il cavillo ed impedisce addirittura l’attuazione di quelle norme costituzionali immediatamente precettive. L’esempio più eclatante per me è stato quando mi sono imbattuto, per ragioni professionali, con un altissimo dirigente/capo/caprone di una Agenzia del Territorio di una Regione del SUD a cui avevo richiesto l’esenzione per l’iscrizione di una ipoteca a tutela di un minore figlio non legittimo di un papà riottoso a pagare gli alimenti. Ebbene, nonostante ci fosse un mare di sentenze della Corte Costituzionale che equiparavano il figlio naturale  a quello legittimo (per il quale è prevista l’esenzione) ed in altre regioni tale equiparazione era ormai acquisita, questo burocrate/capo/caprone/piccolo/piccolo, ma con grande potere di direzione, mi rispondeva che la Corte Costituzionale non aveva però deciso su questo specifico punto e quindi il povero piccolo minore figlio naturale senza soldi e senza un padre degno di questo nome, per poter tutelare i propri diritti alimentari avrebbe dovuto spendere diverse decine di migliaia di euro in bolli e tasse per iscrivere ipoteca sui bene del becero ed avaro padre naturale. Il risultato è stato che il piccolo non ha iscritto ipoteca e si è visto negare un diritto sacrosanto da un burocrate/capo/caprone/piccolo/piccolo! Né ho potuto continuare a fare causa perché la madre era stata oramai sfiancata, sconfitta e depressa dalla burocrazia e da un lungo giudizio per il riconoscimento della paternità.

Ovviamente poi c’è tutto il tema del costo della burocrazia in termini di piaceri e corruzioni che aggrava ancora di più la condizione del nostro paese di scartoffie.

Aggiornamento:

Ecco invece le retribuzioni dirigenti regione campania (clikka) che però deve essere letta tenendo conto che alle somme indicate occorre aggiungere la cd. retribuzione di risultato che, in modo assolutamente scorretto e furbesco non è stata indicata e che si dice ammonti mediamente a 18.000,00 €. solo  che questa è l’indicazione della cd. media del pollo mentre è facile intuire che per ogni dirigente tale importo può arrivare anche al doppio dello stipendio base. Complimenti alla regione di caldoro proprio furba!!

2 commenti su “Il Costo diretto della Dirigenza Burocratica al Comune di Napoli

  1. vincenzo
    12 dicembre 2013

    ma perchè non vai a vederti il piano degli obiettivi dell’anno 2013? Sono obiettivi ridicoli in modo tale che nessuno può eccepire sulla consequenziale liquidazione dei compensi!!!!!

    Mi piace

  2. frankfort@virgilio.it
    19 dicembre 2013

    evviva bassanini….. altro politco di razza…… stipendi favolosi ai dirigenti, paga da fame ai sottoposti e ricatti a non finire da tutti i politici del tipo o firmi o te ne vai ( riccio docet)…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 dicembre 2013 da in Napoli con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: