Gennaro Esposito

Alza la Testa

Quiete Pubblica: Un’altra vittoria in Tribunale

Dopo l’Ordinanza del Tribunale di Napoli del 27.04.2015(clikka), il Tribunale torna a pronunciarsi sul disturbo alla quiete dei cittadini con una nuova ordinanza del 26.01.2016 (clikka) con la quale ha riaffermato … Continua a leggere

28 gennaio 2016 · 1 Commento

Un’altra vittima della movida incontrollata

Dopo l’ennesima minaccia, offesa ed insulto che mi è stato rivolto dai fautori della movida sulla pagina FB della comitato quiete pubblica napoletana (clikka) che, insieme agli altri rappresentanti dei comitati … Continua a leggere

24 gennaio 2016 · 3 commenti

Napoli Illegale: I Comitati Cittadini Uniti Contro la Movida che uccide

Ieri è stato notificato a Sindaco, Prefetto, Questore e Capo della Polizia Locale l’Atto di Significazione Invito e Diffida (clikka) a firma dei Comitati Bellini, Chiaia Viva & Vivibile, Chiatamone, Bagnoli, Aniello … Continua a leggere

19 gennaio 2016 · Lascia un commento

Il Testo definitivo del Regolamento sul Gioco e Scommesse

Mi fa piacere postarVi il testo definitivo del Regolamento sulle Sale da Gioco e Giochi Leciti approvato con delibera n 74.2015 (clikka) con il quale ho voluto dare il mio contributo alla … Continua a leggere

14 gennaio 2016 · Lascia un commento

Le Dimissioni della Sindaca di Quarto e le Vere Priorità

Sono giorni che si discute nel Paese delle dimissioni della Sindaca di Quarto, mentre ci siamo dimenticati quelle preannunciate del Governatore Crocetta del “va fatta fuori come il padre” riferito … Continua a leggere

12 gennaio 2016 · Lascia un commento

Morire nella corsa tra due ospedali

L’inizio dell’anno è un “Bollettino Sanitario di Guerra”. Il Mattino di Napoli di oggi mette in luce un grave fatto di morte causato probabilmente dalla pessima organizzazione del sistema sanitario … Continua a leggere

5 gennaio 2016 · Lascia un commento

Bassolino: Una Candidatura immorale?

Il Giudice Contabile è il Giudice che valuta se la scorrettezza amministrativa è stata fonte di danno per le casse pubbliche e, quindi, per le tasche dei cittadini. Ora mi … Continua a leggere

2 gennaio 2016 · 2 commenti